Pubblicato da Martina Lucatelli ● 16 ottobre 2020

Arredamento Parrucchiere Prezzi: quanto budget spendere per un salone?

Prezzi-e-Budget-per-Hair-Salon

Il tuo salone ha bisogno di una svecchiata? Desideri allestire alla perfezione il tuo nuovo Hair Salon? Di sicuro una delle tue perplessità maggiori riguarda il budget da investire per il progetto.

Arredamento parrucchiere, prezzi dei singoli prodotti e investimento complessivo sono ciò che vorresti conoscere? Bene, sei nel posto giusto!

Per definire un budget coerente con i tuoi obiettivi di business, oltre a scegliere i modelli migliori per ogni tipologia di articolo, dovrai anche valutare gli spazi a tua disposizione.

Arredamento Parrucchiere Prezzi: il rapporto spazio/arredi

Il primo passaggio per calcolare il budget consiste nel valutare l’ambiente che hai a disposizione e capire quanto spazio destinare a ciascun arredo.

Se hai già un negozio e desideri cambiargli look è probabile che tu abbia già ingombri e collocazioni ben definite. In questo caso saprai di quante postazioni hai bisogno, quanti lavatesta inserire e la metratura da destinare alla zona d’attesa e alla reception.

In caso contrario, se il tuo è un progetto ex novo, la cosa è più complicata. Avrai quindi bisogno di un progetto tecnico e di una chiara planimetria per trovare il giusto posto a ogni singolo pezzo.

A tale scopo il nostro consiglio è di rivolgersi a un architetto, a un geometra o a un progettista che possa valutare concretamente cosa inserire nell’ambiente e soprattutto dove.

Arredamento Parrucchiere Prezzi: i must to have

In base al progetto tecnico puoi finalmente fare l’inventario degli arredamenti per parrucchieri che ti servono.

Poltrona da parrucchiere, specchi e postazioni

Quante clienti puoi servire contemporaneamente nel tuo locale? Rispondendo a questa domanda saprai quante poltrone per parrucchiere ti servono. Di conseguenza avrai anche il numero di specchi e postazioni da associare ad ognuna di queste.

Lavatesta

Le poltrone lavatesta per parrucchieri possono essere in numero inferiore rispetto a quello delle postazioni di lavoro. Considera ad esempio che per 3 postazioni da parrucchiere 2 lavatesta saranno più che sufficienti.

Mobili di servizio e retrolavaggio

Anche il numero dei mobili di servizio o di quelli retrolavaggio deve essere commisurato a quello delle postazioni. Sempre prendendo l’esempio di prima, per 3 postazioni basterà un mobile retrolavaggio.

Reception e Attese

Fermo restando che avrai bisogno di una sola reception e indipendentemente dal numero di postazioni, lo spazio rimanente lo dovrai destinare ai divanetti o alle poltroncine d’attesa.

 

Hai bisogno di una consulenza per scegliere i tuoi arredi? Invia una richiesta ai nostri designer; insieme a loro troverai la configurazione migliore per il tuo salone con tanto di riproduzione in rendering d’esempio.

contatta i nostri designer

Arredamento Parrucchiere Prezzi: calcolo del budget

Una volta capito quanti articoli d’arredo ti servono, puoi iniziare a scegliere quali e soprattutto a calcolare quanto budget serve per ogni singolo articolo. Qui sotto trovi una tabella riassuntiva coni nostri prezzi di partenza.

Tipologia Arredo Prezzi a partire da
Poltrone donna 190 €
Postazioni e specchi 220 €
Poltrone lavatesta 499 €
Mobili di servizio 649 €
Banconi reception 700 €
Sedute d’attesa 210 €

Tutti i nostri prodotti si caratterizzano per un rapporto qualità/prezzo tra i migliori nel settore: la qualità dei materiali, la funzionalità, la solidità costruttiva e l’indiscutibile gusto estetico dei nostri articoli sono la scelta migliore che puoi prendere per ottimizzare il tuo budget senza rinunce.

Oltre a ciò, ti assicuriamo anche ampia disponibilità di scorte in magazzino e consegna rapida su tutto il territorio nazionale.

 

Vuoi sapere quanto costa arredare il tuo salone? Abbiamo messo a disposizione il nuovo configuratore!

configura il tuo salone

Categorie: Arredamenti Parrucchiere, Realizzazioni

Martina Lucatelli

Scritto da Martina Lucatelli

Laureata in Interior Design all'Istituto Europeo del Design (IED) di Roma. Per vocazione e professione designer e interior designer, rivolge i suoi interessi professionali alla progettazione e direzione dei lavori di residenze e retail spaces di differenti tipologie e aggregazioni. La progettazione è scrupolosa anche per gli oggetti e mobili di design affinché, una corretta valorizzazione del dettaglio, possa mantenere inalterate i suoi progetti nel tempo.

Lascia un commento